Corpo&Mente Arezzo | Benessere in Autunno
446
post-template-default,single,single-post,postid-446,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,transparent_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Benessere in Autunno

L’autunno in medicina cinese: lasciare andare, andare al cuore delle cose e preparare il cambiamento

Secondo la medicina cinese, l’autunno corrisponde all’Elemento Metallo. Questo Elemento possiede la qualità della mutevolezza.

L’organo che la medicina cinese associaa questa stagione è il Polmone.

Dal punto di vista psichico, il Metallo è l’Elemento dell’introspezione e della meditazione.

Rappresenta l’interiorizzazione e la calma dopo la grande vitalità dello Yang estivo.

Simbolicamente il Metallo rappresenta il riposo dell’uomo in età matura, dopo le stagioni della crescita (infanzia, corrispondente alla primavera) e della produttività (vita adulta, corrispondente all’estate).

L’emozione collegata al Metallo è la tristezza intesa come angoscia, incapacità di reazione, disperazione, senso di abbandono.

Il movimento di Qi tipico dell’autunno induce nell’uomo introspezione.

L’autunno è la stagione in cui è necessario ripensare alla propria qualità della vita.

E’ il momento di “fare ordine” prendendo in considerazione le “regole” che sono nella nostra quotidianità, decidendo se sono da tenere o da lasciar andare, per far posto a qualcosa di più adatto a noi.

ecco quindi che in questo periodo dell’anno ci potremmo sentire stanchi ed esauriti, scarichi e a volte malinconici….avremmo bisogno di una vacanza in cui non dover far nulla, sdraiati al sole a leggere un bel libro o a fare passeggiate con i piedi sulla sabbia….ma se tutto questo per adesso è solo un miraggio, possiamo optare per un abbandono piu’ fattibile, restando in città ed affidandoci a mani esperte e a trattamenti olistici e benessere che adesso vi propongo, scelti e slezionati proprio per ridare carica e vigore al corpo e alla mente in questo periodo dell’anno!!!

LE VIBRAZIONI DELLE CAMPANE TIBETANE PER SCACCIARE I BRUTTI PENSIERI


E’ l‘effetto del suono e delle vibrazioni di questi strumenti che lasciano dondolare i pensieri, grazie ai quali ci si sente “stregati” e senza peso. Le campane tibetane vengono suonate, in modo che le onde sonore attivino una blanda vibrazione del liquido intracellulare, che porta a risolvere tensioni sia corporee e psichiche. Tramite i suoni e le vibrazioni delle campane si raggiunge un totale rilassamento di corpo, anima e spirito.

vieni a scoprire i benefici di questa pratica e lasciarti cullare dai nostri bagno di suoni!
una volta al mese qui a corpo&mente …prossimo appuntamento MERCOLEDI’ 26 NOVEMBRE ORE 20.30!


BAGNO DI FIENO,LETTINO TERMALE E MASSAGGI ALPINI

lasciati inebriare dagli odori del fieno e delle erbe alpine, distesa su un materasso di fieno di montagna ,avvolta dai vapori caldi del lettino per nutrire il corpo, ricaricare la mente e detossinarti.
E magari anche un bel massaggio finale rilassante ai profumi di eucalipto,timo e arancio amaro….per un effetto rilassanti e rigenerante.

REMISE EN FORME con fanghi,bendaggi, calchi e coppettazione

Trattamenti benessere corpo FUNZIONALI, scegliendo magari i  massaggi con oli essenziali, bendaggi naturali,CALCOTERAPIA anticellulite e rassodante, coppettazione, emulsioni efficaci, fanghi rimineralizzanti con proprietà rilassanti,dimagranti, anti cellulite, tonificanti e drenanti. Possiamo trovare insieme il giusto trattamento per le tue esigenze unendo benessere e risultati estetici!!



RITUALE INDIA E RITUALE DEL FUOCO

Due viaggi sensoriali avvolti dal profumo delle erbe utilizzate che rimandano a luoghi lontani, spezie, incenso,cannella ,arancio amaro che coinvolgeranno davvero tutta la vostra anima!

Si parte con massaggi a secco con polveri di erbe, spazzolatura corpo per poi proseguire con bagni di vapore, scrub corpo salini e finire con massaggio ayurvedico o massaggio biostimolante!

Roba che non vi alzerete piu’ dal lettino!!!

PRATICA YOGA E SVANISCE IL MAL D’AUTUNNO!

Secondo l’ayurveda (ovvero l’antica medicina tradizionale indiana che è, per così dire, sorella dello yoga), ad ogni stagione vengono associate determinate caratteristiche o elementi chiamati dosha.

Il segreto per rendere la pratica efficiente e non soffrire degli squilibri del dosha predominante, sta proprio nel prediligere una pratica adeguata per mantenere un equilibrio tra le diverse energie.

In particolare, nei mesi autunnali,  predomina l’elemento Vata, ovvero l’elemento costituito da etere ed aria, e che ha le caratteristiche di leggerezza, spazio, trasparenza e instabilità.

Per questo motivo, gli effetti della prevalenza di Vata potrebbero manifestarsi con una sensazione di “sdradicamento”, perdita di punti di riferimento o difficoltà a concentrarsi.

Oppure, altri segni di uno sbilanciamento di Vata, possono essere stitichezza, gonfiori, insonnia ma anche disturbi alle vie respiratorie.

Se vuoi approfondire l’argomento e provare una nostra lezione di yoga, puoi contattarmi o venire il lunedì dalle 18 per una pratica dolce e meditativa o il mercoledi dalle 19 per una pratica dinamica!

Con questi consigli sono sicura che affronterai il passaggio stagionale con piu’ entusisamo,concedendoti delle pause dalla vita quotidiana, lasciandoti coccolare e prendendoti cura di te!

E il mal d’autunno se ne andrà…..

Laura